Get Adobe Flash player

CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRE

img_9231  manifesto-1

Per ringraziare i tanti volontari che partecipano e collaborano alla preparazione e svolgimento delle tante iniziative e manifestazioni che il Gruppo Sportivo, Pro Loco e ABVS di Taibon organizzano in corso d’anno, il 26 dicembre è stata organizzata un incontro conviviale allietato dalla musica dell’orchestra di Gianni Dego.

Template by Pixartprinting

COMUNE DI TAIBON AGORDINO, RADIO PIU’, G.S. TAIBON e l’INTER CLUB AGORDINO “G. FACCHETTI”

presentano il giorno

Sabato 19 Settembre

lo spettacolo teatrale di Gianfelice Facchetti con Giuseppe Scordio

“MI VOLEVA LA JUVE”

che si terrà alle ore 17:00 nella Palestra Comunale a Taibon.

Giuseppe Scordio

con testo e regia di Gianfelice Facchetti


“Il calcio è metafora della vita” Jean-Paul Sartre

Il calcio come metafora della vita. La vita come metafora del palcoscenico. Un pallone che ruota come il mondo e troppo spesso il mondo preso a calci come un pallone. Un emozionante e disarmante racconto autobiografico: Giuseppe Scordio racconta la sua storia, la sua giovinezza segnata dal calcio e dalla corsa alla serie A all’incontro con Giulio Bosetti e il teatro.
“Mi voleva la Juve” è la storia vera di un bambino, Giuseppe, cresciuto allo Stadera, un quartiere di periferia nella Milano degli anni ’70.
Da una parte una famiglia numerosa, in cui il bambino prova a ritagliarsi il proprio posto; dall’altra la strada, una specie di “west” in cui si è costretti a scegliere in fretta da che parte stare.
Unica via di fuga: il campetto di calcio del quartiere, una piccola landa dove far correre i sogni insieme ad altri bambini, fino a cadere con la faccia nella polvere.
La purezza del gioco a un certo punto svanisce, la strada si porta via i compagni e l’illusione di una vita all’attacco.
Giuseppe arretra, tocca difendersi e alla fine in un luogo imprevisto chiamato teatro trova l’ unica cosa che conta.


gazzetta.it

“Mi voleva la Juve” a teatro: Facchetti tra calcio e sogno. Da una storia vera… 


sportmediaset.mediaset.it

A teatro con “Mi voleva la Juve” di Scordio e Facchetti


CLASSIFICHE CORRINVALLE


CLASSIFICHE MINI CORRINVALLE


Corrinvalle volantino.pdf - Adobe Acrobat_Pagina_2

CLICCA SULL’IMMAGINE PER INGRANDIRE

Lotteria Sagra De Pasca 2015_numeri estrattivela 2015

Venerdì 3 Aprile – OMAR LAMBERTINI → (SITO WEB)

Sabato 4 Aprile – FABRIZIO GUIDI E GLI ACCADEMIA → (SITO WEB)

Domenica 5 Aprile (Pasqua) – SELENA VALLE → (SITO WEB)


CLASSIFICHE


 

Domenica 8 marzo 2015 sulla pista “Bepi” di Forcella Aurine in una bella giornata di sole si è svolta l’annuale Gara Sociale di sci alpino. Una ottantina di partecipanti di cui 45 piccoli sciatori (molti al debutto assoluto in una gara cronometrata) che stanno frequentando il corso sci sulle piste di Alleghe. Accompagnati dai genitori o dai maestri si sono cimentati fra le porte sulla parte finale della pista dimostrando di avere preso confidenza con le discese, i paletti e….le cadute (fortunatamente senza conseguenze). La vera sorpresa (ma forse non tanto) è stata però la performance di Alessandra Soccol che ha messo fra se e tutti i suoi avversari (anche maschi) un distacco abissale. A lei è stato assegnato dunque anche il Trofeo di Campione sociale (assoluto) oltre a quello di Campionessa Sociale riservato alla donna più veloce. Nel corso delle premiazioni il Presidente del Gruppo Sportivo non ha mancato di sottolineare la prova di Alessandra , promessa dello sci veneto, augurandole sempre maggiori soddisfazioni e successi con un auspicio: se un giorno gli faremo fare l’apripista vorrà dire che avrà scalato le classifiche dello sci che conta e averla alla nostra gara sociale sarebbe un onore. Al maschio più giovane (Ben Elia classe 2010) è stata assegnata la coppa offerta dalla famiglia Bulf in memoria del figlio Stefano cui è intitolato il Memorial. La coppa alla  più giovane donna è stata assegnata invece alla bambina Brancaleone Martina anch’essa del 2010. Mentre il più anziano partecipante si è confermato, come l’anno scorso, Ben Emanuele del 1941. La splendida giornata si è conclusa con il pranzo presso il Ristorante Civetta di Listolade dove si sono svolte pure le premiazioni con la presenza del Vice Sindaco di Taibon, De Col Loris peraltro campione sociale uscente che fra qualche giorno difenderà i colori del Gruppo Sportivo TAIBON ai campionati nazionali di sci del CSI che si svolgerà a Passo Tonale.


CLASSIFICA GENERALE


CLASSIFICA MASCHILE


CLASSIFICA FEMMINILE


 

image

Categorie

Archivi

maggio: 2016
L M M G V S D
« Mar    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031